Chi sono

Benvenuto su ABO Italy blog!

Questo sito nasce con una vocazione ben precisa: Portare a conoscenza delle persone qual è la realtà dei fatti relativa all’attività Amway.

L’azienda Amway è ormai molto conosciuta in tutto il mondo e molte persone sono già entrate in contatto con l’opportunità d’affari che essa offre. Questo è certamente positivo, quel che rappresenta un ostacolo al diffondersi di una reale conoscenza dell’azienda Amway e di come funziona questo business è che la maggior parte delle persone riceve delle informazioni superficiali, e approfondisce nel modo sbagliato, cercando su internet, chiedendo opinioni ad amici e conoscenti, i quali in genere hanno un’idea di Amway derivante da opinioni altrui, ‘sentito dire’, ‘associazione di idee tipo amway-prodotti-porta a porta-tipi insistenti-ecc.’.

Spesso chi vede nella sua interezza il piano marketing Amway rimane incuriosito e desidera saperne di più, solitamente però reperisce informazioni da solo, come se si trattasse di comprare un nuovo computer o una macchina fotografica.

Il primo passo in genere è quello di andare su internet, digitare Amway su un motore di ricerca e andare a vedere i risultati. Purtroppo il risultato di questa ricerca non è molto confortante perché oltre ai siti istituzionali dell’azienda, compaiono nei risultati innumerevoli blog e altri siti che descrivono con enfasi gli aspetti negativi di Amway, magari riportando l’esperienza di un ‘contatto Amway’, o l’esperienza di qualcun altro. Da dove nascono questi siti? Chi li scrive e li pubblica? Non è questo il momento di fare una disamina in merito, ma sappiate che spesso sono persone che non hanno mai costruito l’attività Amway, spesso sono persone a cui è stata semplicemente proposta ed hanno messo insieme pensieri ed informazioni proprio come state facendo voi in questo momento. Magari sono incappati nella persona entusiasta che aveva appena iniziato ed ha insistito per tre giorni di seguito affinché ‘entrassero’ anche loro a far parte di questa attività, e quindi non fanno altro che riportare questa esperienza ‘negativa’ etichettando per sempre in quel modo il mondo Amway. Oppure capita di frequente che un blog sia edito da qualcuno che ha fatto l’attività per alcuni mesi, a modo suo, magari parlandone a destra e a manca come il tipo dell’esempio sopra, senza evidenti risultati, e che ha trovato come principale impegno quella di sbandierare a ognuno (e internet permette questo) quanto l’attività sia una inaudita perdita di tempo forzatamente fallimentare.

Che ne dite di andare oltre le opinioni? Oltre i “credo che”? Oltre a “quel che ho sentito è che…”? Oltre “ho l’impressione che…”?

Questo è il proposito di questo blog. Chi scrive è un incaricato Amway, vive in gran parte grazie ai proventi di questa attività e desidera offrire al “navigatore” in cerca di notizie un punto di vista interno, equilibrato, possibilmente chiaro, fornendo dati e fatti in merito a questa azienda e alla possibilità di reddito che offre. L’intento di questo sito non è solo quello di darvi delle notizie da leggere, ma degli elementi per ragionare e trarre delle conclusioni con la vostra testa. Qui non troverete propaganda, e se la scorgete non è nella mia personale intenzione, ma semplicemente degli spunti affiché possiate dedurre da soli che c’è molto di più oltre la prima impressione, oltre l’opinione, c’è una realtà di fatti, una storia, una concretezza maggiore di molte altre realtà blasonate.

Questo è l’intento delle pagine che avete davanti. Buona lettura!

106 pensieri su “Chi sono

    1. carlo

      Ciao sono CARLO da TREVISO, complimenti anche da parte mia per questa iniziativa.
      Sono incaricato da un anno e condivido in tutto quello che hai scritto.

      Rispondi
  1. Roberto

    Ciao! Sono un collaboratore di un’incaricata
    Amway: all’inizio ero diffidente riguardo all’attività, poi dopo aver visto il piano marketing, aver partecipato agli open mi sono incuriosito… A volte i pregiudizi ed i preconcetti limitano la nostra visione del mondo. Da ciò che adesso conosco posso dire che Amway è un’azienda seria, nn sono stato truffato da nessuno.

    Rispondi
  2. Max

    Grande Grande AMWAY…. conoscere prima di giudicare…. sono in attività da soli 3 mesi… sto andando incontro ai primi veri risultati, non ho padroni, non pago dipendenti pur avendone gia una ventina, ho tempo, ho ferie quando voglio e non mi piego a nessuno… Sono attivo e positivo… ho sogni che nessuna persona negativa può togliermi…. Ciao a tutti…..

    Rispondi
  3. Manuela

    Ciao!
    sono stata contattata da un incaricato amway a novembre 2009 e, senza neanche cercare nulla su internet ho giudicato la sua proposta interessante e così anche io sono diventata incaricata. Stamattina per la prima volta ho fatto una ricerca e mi sono molto demoralizzata date le numerose critiche che si trovano su internet, poi sono arrivata a questo sito…. finalmente la realtà, i prodotti non hanno rivali, c’è poco da dire.
    Per quanto riguarda l’attività io sono solo all’inizio ma sono entusiasta di quello che mi sta dando, cerco di migliorare come persona crescere come imprenditrice e perchè no migliorare la vita della mia famiglia.

    Rispondi
    1. aboitaly Autore articolo

      Grazie per la tua testimonianza! E’ vero, l’attività ha così tante cose buone che non si capisce realmente il movente di tante pagine web critiche. In ogni caso ci sono anche ultimamente anche molti blog che parlano dei lati positivi ed interessanti di questa attività.
      Buon proseguimento!

      aboitaly

      Rispondi
      1. Francesco

        Il movente per cui molti criticano amway e facile… non riuscendo ad andare avanti perche non seguono i consigli o non si danno da fare come si dovrebbe allora in questo caso non e loro la colpa ma di amway che e una truffa ma non sanno che sono dei falliti in tutto non solo in amway facendo queste critiche stupide. Tutto qui. Ragazzi io sono 4 volte che mi iscrivo ad amway per un motivo o per un altro… non sono arrivato a grandi cose ma certamente non e colpa di amway o del suo sistema ma sono io che non mi dedico come dovrei. Non mollate questo sistema di imprenditorialita e questo sistema di guadagno, vi potrà dare molte soddisfazioni

    2. burim

      Ciao Manuela,

      a me l`hanno proposta circa tre anni fa, pero` non ho ancora iniziato per via di diversi altri impegni, spostamenti,… A settembre` avevo la possibilita di andare in Austria al seminario per vedere da vicino l`attivita`, ho fatto male vero? Nel nuovo anno iniziero` e non resta altro se non farcela 😉
      Tanti in bocca al lupo!
      Ps.Ora ho visto che hai scritto nel febbraio 2010, sei ancora in amway?
      Vorrei tanto un tuo parere come incaricata a riguardo!
      Ti ringrazio anticipatamente per la comprensione e la disponibilità,
      burim

      Rispondi
  4. RICCARDO

    Ciao, complimenti per la tua lodevole iniziativa, questo blog è la risposta alle miriade di opinioni che si alternano su internet.
    Sono un incaricato dal 2005 e conosco Amway dal 1998, ritieni utili sistemi di supporto quali: albora, pronet, apogea etc.?

    Rispondi
    1. aboitaly Autore articolo

      Ciao Riccardo, grazie per i complimenti. Sono molto graditi e mi confermano che il tempo speso per mettere on-line queste pagine vale la pena. I sistemi di supporto sono utili se aiutano la persona a crescere, ad imparare a relazionarsi con gli altri e ad acquistare maggior fiducia in se stessi, inoltre servono a far vedere al nuovo potenziale incaricato Amway la vastità di questa impresa, cosa impossibile da fare a tu per tu. Personalmente ho tratto grande beneficio da seminari, CD e libri ma ci tengo a precisare che questi non costruiscono l’attività, è il nostro lavoro a farlo, poi i BSM aiutano le persone a comprendere e crescere,quindi a prendersi un serio impegno nei confronti del proprio business e a loro volta ottenere i risultati che si sono prefissi.
      aboitaly

      Rispondi
  5. etica

    L’importante è sempre di essere convinti su quello che stiamo facendo e quello che vogliamo ottenere, il resto non conta!!!

    Rispondi
  6. patry

    ciao io sono diventata incaricata amway da non piu di una settimana, ho accettato subito appena mi hanno presentato il piano perchè è GENIALE ma per contro ho sentito un sacco di pareri negativi allora ho deciso di fare un giro su internet effettivamente tutti quei blog in cui si discrimina amway ti mandano il morale sotto terra pero ho fatto caso quasi tutti sono: la mia vicina, un amico di mio zio, la conoscente di un amico.. insomma pareri negativi diretti veri e propri non ne ho trovati e quasi tutti gli ex incaricati NON ritengono di essere stati truffati!
    sono felice di avere scoperto questo blog, sarà una ragione di piu per andare avanti a testa alta GRAZIE

    Rispondi
  7. Pippo

    Sono felice di aver trovato un sito che finalmente incontra la mia approvazione sul NM.
    La mia storia nel NM è articolata….
    Ne sono venuto a conocenza per la prima volta nel 2000, ho frequentato incontri e ascoltato audiocassette, ma senza essere attivo nel mio bussiness, per diversi anni… poi ho smesso.
    Forse smesso non è la parola giusta perchè smette chi fa, non chi come me non faceva nulla.
    Sono rimasto ai margini di questa attività per circa 5 anni, ma nel cuore avevo la speranza un giorno di ricominciare.
    Quel giorno è arrivato…
    Sono andato a un incontro e coloro che avevo lasciato a qualifiche modeste li ho ritrovati liberi e felici,
    in quel momento ho capito di avere sbagliato molto in quegli anni e decisi che questa meravigliosa opportunità avrebbe funzionato anche per me.
    Sono quasi 10 mesi che la svolgo seriamente e i risultati iniziano a arrivare e mi sento solo all’inizio…
    Se ha funzionato per me, allora………

    Rispondi
  8. ####

    complimenti
    ho scoperto ora questo link, e lo trovo molto positivo, ma non voglio dire cose che potrebbero essere scontate da parte di uno che fà l’attività, come i benefici di conoscere certe informazioni che solo in questo modello d’affari e pochi altri vengono insegnate……….. ma complimenti davvero perchè la fase iniziale è quella piu difficile e quella dove ci si guarda sempre più intorno (internet, amici, ecc.) e sono sicuro che se una persona valuta queste informazioni può avere la facoltà di riflettere su un qualcosa che di fatto può cambiargli la VITA!!! senza RISCHI. grazie a tutti

    Rispondi
  9. Lorenzo

    Questo sito è bello perchè genera chiarezza
    C’è molta disinformazione sul’attività Amway.
    Chi è incaricato sà che è molto frustrante
    Scontrarsi con le opinioni di amici che sono viziate da una mala informazione.
    Grazie

    Rispondi
    1. Davide

      Non si tratta di mala informazione, piuttosto di un modo per giustificare la loro “decisione” di non entrare.
      Decidere non è semplice.
      Molte volte il business anche se conpreso da un punto di vista intellettivo non viene compreso da un punto di vista emotivo.
      Stiamo passando dall’era del QI a quella del QE.
      “Non è la specie più forte a sopravvivere e nemmeno quella più intelligente, ma la specie che risponde meglio al cambiamento.” Charles Darwin

      Rispondi
  10. Marcello

    Sono un incaricato da 10 anni e non posso parlare altro che bene di Amway, visti i benefici economici e di stile di vita che ho potuto ottenere dall’attività Amway per la mia famiglia.
    Grazie per l’iniziativa di questo blog: ci voleva veramente!
    Il blog è completo, ricco di spunti e di link interessanti e risponde alla domande in modo professionale: un valido aiuto per chi si affida alla rete per raccogliere informazioni!!

    Rispondi
  11. Stefano

    Finalmente ! Ero stanco di vedere blog del pinco pallino iper-informato che conosce l’attività grazie allo zio del fratello del cognato della sorella della mamma dell’amico della fidanzata di un imprenditore che ha provato raggiungendo grandi livelli, ma poi lascia perchè è una buffonata… Sono dell’opinione di un semplice fatto: sono incaricato da 4 anni e mezzo, molto timoroso e pieno di dubbi su me stesso all’inizio, ho imparato a cercare le notizie alla fonte, dato che chi giudica non mi paga le bollette. D’altronde oggi chiunque può aprire un blog e sparare a zero su qualunque cosa salti in mente, ed il fatto è questo: a mio modesto giudizio, chi davvero Conosce Amway, la fa, di persona, e non si fa bere il cervello da chi presume di sapere… l’esempio cade a fagiolo: preferisci che ti racconti di una bella gita o VIVERLA in prima persona ???? Grazie all’autore di questo Blog, da molto cercavo un posto del genere…

    Rispondi
    1. ventunopercento

      Mi sa che a te ti conosco, facciamo attività nello stesso gruppo ma in due linee diverse, siamo della stessa città (Grosseto) e sei una persona STRAORDINARIA!!!

      Ciao DD!!!

      Ventunopercento

      Rispondi
      1. Stefano

        Ciao 21% sei una grande persona, ti stimiamo molto e ti vogliamo un gran bene di Cuore…. Un abbraccione a 4 braccia, 🙂 Stefano

  12. Paola

    Evviva… tutte queste informazioni dovrebbero essere mandate a giro
    per farle leggere a TUTTI…. perchè AMWAY è una vera grande opportunità… legale, etica.

    Facciamola conoscere a più persone !!!!!

    Rispondi
  13. Andrea

    Ciao a tutti,
    sono incaricato AMWAY da 1 anno e mezzo e sto sviluppando l’attività in maniera redditizia, purtroppo si incappa spessissimo in persone che hanno solo da criticare senza offrire niente di meglio e senza sapere neanche di cosa parlano.
    Questa cosa mi rattrista molto perchè non sanno cosa si perdono e oltretutto mi fa anche arrabbiare perchè danneggiano il lavoro serio di noi incaricati.
    Questo sito è strutturato benissimo e ringrazio di cuore colui che l’ha pubblicato!!!
    Sicuramente sarà di aiuto per i nuovi, a patto che siano aperti a capire…

    Buon lavoro a tutti!!!

    Rispondi
  14. roberto

    salve, io ho conosciuto Amway nel 2002, ne sono rimasto affascinato, al primo mese ho venduto tanti prodotti, circa 2500 euro, da buon venditore, poi ho mollato. Ho avuto tante scuse da da dire al mio up-line, per rafforzare la mia scelta……
    Dal 2002 al 2009, quando vedevo in casa di un amico/a un prodotto amway,mi stringeva il cuore, speravo che, o prima o poi, rispondevo al telefono e qualcuno mi diceva: Ciao Roberto sono XXX, ho iniziato una nuova attività, cerco dei collaboratori, vorrei parlarti di questa opportunità…….. ed alla mia domanda: si tratta di Amway? mi avrebbe risposto :Si.
    Per mia sfortuna non mi è capitato. Ma un giorno i miei Up-line del 2002, mi hanno ricontattato…..GRANDI.
    Sto rivivendo da circa un anno le belle sensazioni che avevo provato nel 2002.
    Oltre ad una ottima opportunitàdi lavoro e di guadagno, per me sarà sempre una ottima scelta di vita:
    – Amici sempre disponibili
    – Opportunità di crescere interiormente
    – Una nuova visione della vita
    – Poter ascoltare persone eccezionali che mettono a tua dispo-
    sizione le loro esperienze….

    ECCEZIONALE!!!

    Non sono un pivellino, ho 46 anni, sono nel commercio da 26 anni
    ho conosciuto realtà imprenditoriali molto importanti in Italia e all’estero. Nessuno ti regala niente nemmeno in Amway, ma se hai voglia e la necessaria umiltà per seguire i consigli dei tuoi sponsor, vedrai come ti cambia la vita.
    Un saluto a tutti

    Rispondi
    1. S

      Ciao mi chiamo Vito sono colpito da tutto di amway ma ho presentato il piano ad un’amica avvocato, con la mia upline. con la mia amica avvocatessa ci siamo sentiti per telefono per sapere cosa pensava e ha sconsigliato vivacemente di mollare tutto . Ora sto svolgendo a tempo pieno amway anche perchè sto vendendo i prodotti e la gente compra il prodotto perchè e entusiasta del prodotto. sono al mio primo ordine e son fiero di tutto ciò sono solo 3 settimane che faccio il rappresentante di amway, vado a tutte le riunini open. Penso che la gente debba cambiare opinione sul sistema piramidale o come lo vogliono definire ,io ero un artigiano nel settore edile ,il sistema piramidale e attualmente in tutti lavori che svolgiamo tutti i giorni ,solo che la gente ha un velo davanti e vede solo lo stipendio sicuro di €1200,00 al mese e non sanno di essere sfruttati ed avere poco tempo libero. SONO IN ATTESA DI UN LAVORO FISSO CHE MI PERMETTE DI SVOLGERE L’ATTIVITA DI AMWAY SPERO CHE TU POSSA TRASFERIRE IL MIO MESSAGGIO ALLA GENTE INCREDULA DI AMWAY CIAO VITO

      Rispondi
  15. Louis Ward

    Sono in attività dal Novembre 1999 e sin dall’inizio ho sempre cercato di combattere la disinformazione su questa attività, su quante risorse potevo. Dal sito dell’ADUC, a Ciao e dovunque trovavo “esperti” in materia. Ho scoperto e cercato di smascherare i veri interessi, dietro a tanta disinformazione. Ho trovato frotte di avvocati che hanno personale interesse a creare situazioni di contrasto e lite con l’azienda, per procacciarsi nuovi clienti; partiti politici, che “odiano” i mercati globali ed il network marketing, fino a trovare concorrenti commerciali di altri network.
    Come ho fatto? semplicemente non fermandomi alla “superficie” dell’informazione, ma studiandomi i link di origine, gli “sponsor” della pagina, altre pagine a firma degli stessi blogger o quanto potesse avere un nesso ed un senso.
    Sono contento oggi di trovare una simile pagina informativa, anche perché ogni giorno che passa, sono sempre più “innamorato” di questa attività e delle prospettive che mi ha regalato e che regala ogni anno a milioni di famiglie nel mondo.
    Non decidete attraverso l’opinione altrui MAI! quindi nemmeno la mia, ma non privatevi mai di provare qualcosa sulla vostra pelle!!

    Rispondi
    1. Matteo

      io ti “conosco”, su Aduc una volta ho cercato di darti “sostegno”.
      e pensare che quando vidi il Piano Marketing non mi venne in mente di cercare su internet…dopo che mi iscrissi qualcuno mi accenno che c’erano siti in cui c’era gente che parlava senza sapere quello di cui parlavano…incuriosito sono andato a cercare e ho constatato quante scemenze venivano dette, niente è mai corrisposto alla mia reale esperienza; all’inizio ogni tanto rispondevo a certi commenti ma poi ho capito che avrei fatto meglio a non perdere tempo così, tanto non serve a niente, le persone giuste vanno a cercare le informazioni attraverso fonti appropriate e non attraverso i forum.

      Rispondi
  16. Giacomo&Eva

    Siamo incaricati da vari anni e ringraziamo tutti i giorni per aver iniziato, non solo per l’attività che abbiamo fra le mani ma sopratutto per le persone che siamo diventati grazie alla crescità personale, e questo non ha prezzo!

    La cosa più bella seconde me è che per avere successo devi aiutare altri ad avere successo.

    “per avere cosa mai avute….bisogna fare cose mai fatte”

    *Commento moderato da aboitaly

    Rispondi
  17. ventunopercento

    Volevo ringraziare di cuore l’autore di questo blog, perchè il suo impegno nel realizzare questo strumento darà a tutti un grande aiuto nel far capire alle persone cosa VERAMENTE vuol dire far parte della grande famiglia di Amway.

    Ventunopercento

    Rispondi
  18. mistergrafic

    Ho dato una letta veloce al tutto ma credo che sia stato fatto un ottimo lavoro con questo Blog, uno strumento che mancava.
    Grazie

    Rispondi
  19. gianni

    io da qualche tempo sono in amway e sono orgoglioso di vendere saponi perche ti fanno scivolare tutte le persone gelose e negativi dal cassssssssssssssonetto ma ourtroppo per loro non sanno quanto e bella la vita. viaggi isola delba gubbio miconos e ancora e linizio

    Rispondi
  20. magda

    Hej ragazzi!Amway e una azienda meraviliosa!Seria e in grande crescita!Io vengo dalla Polonia,conosco la azienda dal 2007 e mi sono innamorata del sistema,prodotti e tutti incotri!Siete grandiosi!Si averra il mio sogno!Avere successo,credere in se stessa e dire di si alle mie possibilita!Bella la vita!

    Rispondi
  21. Micaela

    W’ una esperienza indimenticabile… come dice un GRANDISSIMO se per una volta fai questa attività non la dimentichi mai! Grazie all’autore ed a tutti i commenti.

    Rispondi
  22. ale

    ho appreso con grande piacere ed applico con molta naturalezza il no cross-line.un concetto che se applicato anche nel settore tradizionale si eviterebbe qualche casino.rispettare gli altri.non avere ne invidia ne curiosità di cosa fanno altri.

    Rispondi
  23. samir21

    amway forever,precisa con i pagamenti supporto tecnico online ma scusate ma gli altri non anno una azienda attenta alla crescita delle attivita dei suoi incaricati come amway,con spettacolo buona giornata a tutti.ciao

    Rispondi
  24. sogniamoingrandetantoègratis

    Tutti i giorni mi immagino il giorno in cui salirò su quel palco e racconterò la mia storia! Ho tanto da dare!
    Questo è stato il mio freno all’inizio dell’attività: LA PAURA!
    Ma l’attività è stata la mia CURA!
    Ho sofferto di depressione e attacchi di panico, so che molte persone vivono così ogni giorno e io mi vorrei rivolgere soprattutto a loro. So cosa significa aver paura di affrontare luoghi e/o persone, situazioni o semplici cose di ogni giorno.
    Ed è difficile parlarne perchè solo chi le vive ci può capire!
    Tutti ti dicono: “SE HAI PAURA DI QUALCOSA IL MODO MIGLIORE E’ AFFRONTARLA!” Ci sembra impossibile ma è proprio così.
    Mi sono buttata, le ho affrontate, come?
    Andando agli incontri, TUTTI!
    Il primo è stato bellissimo! Mi sono detta: HO VINTO! Ho vissuto delle emozioni così forti che mi sono completamente dimenticata di stare male… e non vedevo l’ora di tornarci!
    Sono molto giovane, ho una vita davanti e mi merito davvero tantissimo, per me, la mia famiglia e la mia bambina!
    I bambini ti danno la forza, soprattutto quando gli prometti qualcosa, perchè si ricordano tutto quello che dici ma soprattutto quando ti chiedono: QUANDO MAMMA, QUANDO AVREMO QUELLO CHE MI STAI DICENDO?
    Beh, dal momento in cui prometti ti conviene fare alla svelta, i bambini sanno essere molto, molto insistenti!!!!!
    Un augurio di cuore a tutti! e….SOGNATE IN GRANDE TANTO E’ GRATIS!!!!!!

    Rispondi
  25. Valentin

    21%
    Ciao a tutti, vogliamo ringraziare l’autore di questo eccezionale blog. Da molto tempo che lo stavamo cercando, e finalmente e arrivato. Faciamo l’attivita Amway da qualche anno con grandissimo impegno e ci lo mettiamo sempre di piu perche i risultati sono straordinari e ci stupiscono.
    Avere pagamenti sempre precisi, senza ritardi, lavorare senza mai avere un capo e senza avere dipendenti e veramente unica al mondo.
    AMWAY e il nostro futuro, AMWAY e la nostra vita. Grazie ad AMWAY possiamo finalmente relizzare tutti i nostri sogni.
    Grazie di cuore veramente.
    Siete GRANDI!!!!
    21%

    Rispondi
  26. magda

    Hei ragazzi! Oggi a Firenze e stato un BBS meraviglioso! Ospiti erano i dd platino Sabrina e Giulio Piccolo e Lara e Lorenzo Pellegrini! Bravissimi,un grande insegnamento! Il systema Network 21 organizza incontri molto speciali, acessibili per tutti! Ognuno puo imparare come sviluppare nel modo giusto questa attivita! I sogni si avverano se pensiamo e lavoriamo nel modo giusto! Il segreto è nascosto nella nostra testa! Grazie Amway per la possibilita di cambiare la mia vita e renderla splendida!!!

    Rispondi
  27. Paola

    Faccio Amway da 4 anni….con alti e bassi…ma non mollo..e so
    che grazie al mio impegno “non costante” ed alla squadra arriverò
    al 1° scalino il fatidico 21% e dopo via a DIAMANTE per tutta la
    vita !!!!! GO DIAMOND.
    Ringrazierò per tutta la vita la persona che ci
    ha contattato ?!?!!!!

    Rispondi
  28. Annapaola

    salve a tutti,
    scopro con grande piacere, ed un sentimentale “evviva”, questo blog che avrà sicuramente una grande popolarità: c’è bisogno sul web di una voce forte che arriva da chi fa “sul campo” questa attività da anni, con passione e serietà, e non è più disposto a “lasciar correre” sui commenti che girano ancora ad opera di mal informati o, peggio ancora, da parte di chi non ha operato in network marketing in modo serio e professionale, senza seguire una metodologia di “lavoro efficace”, dichiarandone scarsi risultati e/o addirittura truffe.
    Complimenti vivissimi all’autore del blog.

    Rispondi
  29. marco polli da como

    tutto cio è fantastico collaboro con amway ormai dal 1997 e solo ora noto una grossissima professionalità in tutto ciò che è il nostro mondo a prescindere dalla varie organizzazioni amway è amway e solo in maniera etica si ottiene la libertà BOIA CHI MOLLA

    Rispondi
  30. aquilavolante

    bello un servizio in piu molto chiaro e con informazioni da chi sviluppa il sistema amway corretamente complimenti per il blog ……avanti cosi ciao

    Rispondi
  31. katia

    grandioso!!!!!!!!!!non si puo’ trovare di meglio ci voleva chiarimenti accurati e dettagliati trasmettono verita’e tolgono tutti i dubbi che tantissime persone hanno grazie e’ un bel supporto di lavoro ciao e buona condivisione con altri nuovi amici

    Rispondi
  32. kenshiro

    devo dire amway e’ un grande opportunita’ veramente che ognuno di noi possono realizzare i nostri sogni impossbili… non perdete il tempo inutile.utilizziamolo per imparare e migliorare la nostra capacita’di lavoro da amway…avremmo un grande successo con anni di sforzo,nel frattempo avremmo pure i soldi e il tempo ovvunque…viaggiare in tutte le parte di mondo e godere i cibi tipici di ogni localita’……che meravigliosa!!!
    aspettero l’arrivo di quel giorno!

    bocca a lupo a tutti!!!

    Rispondi
  33. Valter

    Salve a tutti,
    una voce decisamente fuori del coro e finalmente POSITIVA, come detto poco più su da altre persone inserire la parola Amway nei motori di ricerca ti riportava a molti luoghi deprimenti, pieni di negatività e pessimismo.
    Come si suol dire ciò che hanno dentro tali persone semplicemente lo esternano ma così facendo non pensano alle conseguenze che un simile gesto può portare.
    Io rispetto le opinioni altrui fino a quando non vanno a danneggiare qualcuno, che ci volete fare sono come Don Chisciotte mi piace combattere contro i mulini a vento, ma sopratutto mi dispiace vedere denigrata un’ opportunità offerta a piene mani, senza alcun costringimento ma solamente dicendo “…. ecco vieni siediti e dai un’ occhiata a ciò che 2 menti geniali hanno creato molti anni fà…” è un’ idea che porta prosperità e ricchezza a molte famiglie in tutto il mondo, quale altra idea applicata al mondo del lavoro può dire la stessa cosa?
    Sono un collaboratore, chi ha il codice è la mia compagna, all’ inizio pensate ero nettamente contrario che Lei facesse questo percorso, ero condizionato da ciò che avevo sentito, lo ammetto non me ne vergogno, ma Lei è stato abbastanza forte da prendere la sua decisione…. ebbene un giorno tornando da una gita dalla montagna, ho detto “…. ora voglio proprio sentire che scemate ci sono in questi cd…” ora mi darete quasi dell’ eretico visto che era un cd di Massimo Bini in cui parlava della scusite…
    Signori è stato come se un fulmine mi avesse colpito e da quel momento tutto è cambiato…
    Ringrazio veramente dal profondo del cuore questo blog, di sicuro è un’ informazione diretta e anche corretta di ciò che l’attività può offrire a chiunque sia disposto a rimettersi in gioco e cambiare molte abitudini che ci fanno rimanere li dove siamo.
    Cito una frase famosa che sento molte volte nei cd del programma di formazione:
    “…. per raggiungere cosa mai avuto devi fare cose mai fatte…”

    Rispondi
  34. Filippo

    Aggiungo ank’io un commento…
    credo ke sia possibile costruire tante Amway,
    anke in settori diversi e complementari……
    proprio x far crescere l’integrità ke manca in tante cose,
    in tanti ambiti e ke spesso viene messo in ultimo piano….

    la crescita fà parte della vita…
    nn occorre un marchio…
    occorre impegno, continuo costante ed entusiasmante!
    a buon intenditor poke parole.

    Rispondi
  35. patrizia

    ciao sono patrizia di ravenna, incaricata amway da anni,organizzazione schwarz, diamante rampelotto, volevo farti i complimenti per questo blog, e volevo chiederti come mai non trovo da nessuna parte chi sei .. nel senso nome di battesimo ecc.. mi farebbe piacere sapere se ci conosciamo o se ci incontriamo negli incontri.. austria.. inizi attività ecc ecc.. è bello poter identificare le persone con un volto così da poter ringraziare personalmente… trovo strano il non saperti riconoscere e come hai visto io ti dico chi sono e mi farebbe piacere sapere se ci conosciamo tutto qui… grazie e buon tutto!!

    Rispondi
    1. aboitaly Autore articolo

      Ciao Patrizia, piacere di conoscerti e felice che il blog ti piaccia. I motivi per cui non pubblico il mio nome sono essenzialmente 3:
      1) Evitare pubblicità personale
      2) Evitare condizionamenti da parte di organizzazioni varie
      3) Evitare condizionamenti da parte di Amway
      In questo modo il blog rimane un punto di vista sull’opportunità Amway privo di influenze e pressioni esterne.
      A presto!
      aboitaly

      Rispondi
  36. giacomina

    abbiamo trascorso 21anni al fianco di amway e siamo sempre entusiasti pensando che, grazie a questo semplice concetto di libera impresa ogni giorno abbiamo la fortuna di collaborare con nuovi soci (grazie JAY e RICH)

    Rispondi
  37. Graziano

    ciao sono stao anch’io un’incaricato attivo amway per più di 8 anni e sono tutt’ora un’utilizzatore costante dei loro prodotti e posso solo che essere assolutamente d’accordo sulla loro grande qualità.
    Tuttavia nell’andare a valutare il loro modello di business ho capito nel tempo che nonstante fosse molto interessante dimostrava di non crescere più tanto come nei primi anni era successo. Per questo motivo ho deciso di intraprendere un’altra grande opportunità che sta crescendo come è cresciuta amway circa 30 anni fa. il loro modello di business è straordinariamente efficace e i loro prodotti innovativi stanno sbaragliando la concorrenza.
    La crescita è esponenziale poichè questo è il momento giusto per iniziare a farne parte.

    Rispondi
      1. aboitaly Autore articolo

        Vi ricordo che in questo blog non sono ammessi contatti e/o pubblicità personali. Se dovete parlare di altri business che non siano Amway fatelo gentilmente altrove.

    1. cardinal

      Se hai lasciato dopo 8 anni e non crescevi stai sbagliando qualcosa. Dopo 5 anni di attività non c’è un solo giorno in cui io non cresca come persona e come attività. Chi molla per cercare altre cose “più semplici” che giustifichino l’esiguo successo, mi da sempre da pensare e comunque qui si parla di Amway, se cerchi di incuriosire altre persone dicendo che hai trovato l’uovo miracoloso di colombo stai sbagliando sede e modi, nessuno ti regala nulla e presto o tardi si fermerà anche il tuo nuovo business se non crescerai tu 😉

      Rispondi
  38. Lori

    Amway viene copiata da tantissimi altri modelli di attività, che però spesso non si dimostrano all’altezza… poichè non è tutto oro quello che luccica!
    Ma Amway, con i suoi 52 anni di esperienza, la sua serietà, qualità e competenza, le tante sfide superate, e le tante promesse mantenute, continua a crescere, e noi incaricati con lei.
    Grazie per il servizio informativo serio e puntuale di questo blog.

    Rispondi
  39. Alessandro

    Per un “vero” incaricato Amway è fastidioso sentir parlare male di quest’attività anche perché vengono dette sempre le stesse cose. Di certo nessuno ti regala nulla per nulla ma se si inizia con l’azione i risultati si iniziano a vedere e l’azione aumenta! Complimenti per questo blog.

    Rispondi
  40. franco

    Buon giorno a tutti,
    sto raccogliendo informazioni sul Network Marketing per cultura personale.
    Ho cominciato un po’ a comprendere la struttura e l’organizzazione su cui si fonda il business, ma mi manca una parte fondamentale, di cui non vi è alcuna traccia all’interno degli innumerevoli contributi. Se mi è sfuggito perdonatemi.
    In sintesi: Cosa si vende?
    Grazie
    Cordialità
    Franco

    Rispondi
    1. Stefano

      Buon giorno e buon anno, spero di essere esaudiente e sintetico 🙂 In un’attività di MLM (multi level marketing) si costruiscono squadre di persone basate sulla cooperazione ed il guadagno reciproco, meritocratico, derivante dall’autoconsumo di prodotti, in questo caso, eccezionali e di largo consumo.
      Quindi non vendi nulla, a meno che non ti piaccia vendere (puoi farlo ma non è obbligatorio) ma promuovi l’idea di un autoconsumo intelligente tra le persone che conosci, sviluppando un fatturato per l’azienda sempre maggiore che si trasforma in guadagno meritocratico tra tutte le persone delle tue squadre… Promuovi l’idea della costruzione di una impresa individuale ma lavorando in team con altre persone ed aiutandole a guadagnare, perchè solo aiutando gli altri a fare ciò puoi costruire un grande attività dalla quale percepisci profitti… Non guadagni se non aiuti gli altri a guadagnare. e penso sia un valore aggiunto fondamentale dato che nei lavori di oggi, specie come dipendenti e autonomi, si usa fare “morte tua = vita mia”, o vivo in un altro mondo ?
      Spero di essere stato chiaro 😉
      Ancora auguri

      Rispondi
      1. aboitaly Autore articolo

        Ciao Stefano, buon anno! Un piccolo appunto al tuo contributo: Il fatturato personale deve essere sempre bilanciato tra consumo personale e vendite a clienti. Senza questo requisito l’attività non è legale ne profittevole.

  41. Stefano

    Giusto 🙂 Se non sono stato chiaro su questo punto è colpa mia… La vendita la intendo come consigliare prodotti che io consumo e non come una ricerca disperata di dare a tutti i costi i prodotti a tutti; se non sono stato chiaro su questo punto mi correggo e grazie dell’appunto.

    Rispondi
    1. Fabio

      Taci va!!! 🙂 pm a due ragazze che ci hanno ribaltato la casa per leggere tutte le etichette dei prodotti! Fissate su INCI e produttrici autonome di qualsiasi prodotto di igiene personale e cosmesi che utilizzano, risultato: “beh, sono buoni questi prodotti!!”

      Rispondi
      1. Matteo

        ecco un’altra col biodizionario.
        1) Il biodizionario è scritto da un solo scienziato e non da un’equipe numerosa
        2) lui stesso afferma che in esso elenca quelli che, secondo la sua opinione, sono i prodotti più ecologici
        3) non è pertanto una disamina di prodotti dannosi per la salute
        4) non si tratta di un’istituzione ufficiale disinteressata e obiettiva
        5) L’elenco INCI fornisce l’elenco, in ordine decrescente di concentrazione, dei componenti del prodotto, ma non dice niente sulle formule, serve quindi principalmente agli allergici per capire se possono usare il prodotto o meno
        5) tutti i prodotti di cosmetica prima di essere immessi sul mercato italiano devono passare dalla ratifica del ministero della salute con un’equipe di decine di scienziati che ne studia le formule

    1. Alex

      scusate, io dal biodizionario ho controllato il Loc e diverse inci erano rossi. Ora, voi dite che non indica nulla. Non dico che abbiate torto ma come dimostrare che siano veramente ecologici e non testati sugli animali? La mia non è polemica. E’ che sono appena diventata incaricata e se devo dire che un prodotto ecologico voglio sapere perchè. Grazie a chi mi risponderà

      Rispondi
  42. Fabio

    Mi rendo conto che il lavaggio del cervello lo abbiamo subito tutti dalla nascita…chi fa Amway ha aperto gli occhi ed ha capito come poter VIVERE incondizionatamente!

    Rispondi
  43. Networker

    Il network in se come idea e’ stupenda il fatto di costruire una rete di consumatori/venditori che a sua volta fanno uguale e’ magnifica, una volta costruito la rete con giuste fondamenta sei veramente libero il fatto e’ che per costruire una rete così forte bisogna prendere in esame dei fattori fondamentali e non sono solo quelli che vengono detti agli incontri Ma ce ne sono degli altri provo ad elencarne alcuni:
    – la reputazione che godi nel tuo ambiente circostante
    – da quanto tempo esiste l’azienda con cui collabori( se esiste nel tuo mercato da più di 10 anni la crescita può essere più lenta
    – prodotti esclusivi ma veramente convenienti con un ottimo rapporto qualità
    – la upline non deve aver oprato in maniera scorretta nei periodi precedenti alla tua entrata
    – brand reputation su internet pulitissima
    Questi sono solo alcuni punti e sono poche le aziende che possono vantare tutto ciò valutate voi se Amway ha anche queste caratteristiche, secondo me ne mancano almeno 2 …..

    Rispondi
  44. Pippo

    Buonasera “networker”
    dall’alto della sua grande esperienza,vuole raccontarmi quali sono secondo Lei i due punti che mancano ad AMWAY?

    Rispondi
    1. Iliak

      Guardi…………ha proprio indovinato….! Sono due anche per me :
      a) Lentezza eccessiva nell ‘integrare qualche altro prodotto di altissima
      qualita’ , ma del resto la giustificazione a questo puo’ essere l’ estrema
      attenzione nel valutare altri “partner”……..

      b) “La Commissione” dovrebbe agevolare , per chi ne ha la possibilita’ ,
      lo svolgimento di questa Fantastica Attivita’ anche all ‘estero .
      Ci sono Stati come Qatar ed Emirates dove le regole non ti
      consentono di aprire strade .

      Rispondi
  45. Valter

    Bhè proprio lenta lenta non mi sembra, basta vedere con che velocità escono nuovi prodotti e che vengono integrati nel catalogo in tempi brevissimi.

    Suppongo che se in certi paesi l’attività Amway non è presente ci siano dei validissimi motivi, come ben sappiamo l’azienda è molto attenta a dove aprire nuovi mercati, tiene in grandissimo conto il tessuto sociale e valuta attentamente se esistono i requisiti necessari per avviare il progetto.

    Comunque suppongo che chi decide la strategia aziendale sappia bene come fare il proprio lavoro visto che essere sul campo per più di 50 anni non è facile per nessuno, specie di questi tempi, e nonostante questo continua a crescere a livelli che altre azienda non raggingono neanche nei loro sogni più sfrenati.

    Quindi continua così Amway, i fatti dimostrano e le parole lasciano il tempo che trovano

    Rispondi
  46. Aldo

    Ho intrapreso l’attività di Amway nel 1994 ed ho raggiunto la qualifica di platino in due anni. Ho poi deciso di fermarmi sino ad oggi e, dopo 15 anni sto valutando di riprendere nuovamente l’attività.
    In questi 15 anni, molte persone hanno continuato e altre hanno abbandonato ma, nonostante tutto, Amway è ancora qui con i fatturati in crescita e con uno sviluppo in Italia senza precedenti.
    La mia esperienza, mi ha insegnato che si tratta veramente di un’attività personale dove ognuno decide i propri tempi e risultati.
    Bisogna lavorare seriamente e nessuno ti regalerà mai niente , ed è forse questo il motivo per cui c’è tanta gente in giro che ne parla male perchè forse pensava si trattasse di una piramide dove devi far entrare gente che poi lavorerà per te.
    Ai miei tempi (passatemi il termine), non c’era tutta questa possibilità di informarsi e di avere tutti i supporti che ci sono adesso.
    Se qualcuno di voi che sta leggendo questo blog sta seriamente cercando una buona opportunità , posso dirgli senza ombra di dubbio che l’ha trovata.
    Consiglio anche di non ascoltare troppo le persone o… se proprio vorrete ascoltarle, non ascoltate solo quelle che ne parlano male.
    Provate anche a sentire l’altra campana.
    Per il resto auguro a tutti di avere il successo che desiderano in questa attività o in qualunque altra.

    Rispondi
  47. Milena Pieralli

    Buonasera, questa la mia situazione: ho 47 anni, disoccupata, 1200 euro di spese fisse ogni mese.. Un conoscente mi ha proposto Amway.. Chiedo un consiglio SINCERO.. Voi al mio posto andreste a cercarvi un occupazione e fareste amway nei ritagli di tempo oppure subito amway a tempo pieno? Ringrazio anticipatamente.

    Mila

    Rispondi
    1. aboitaly Autore articolo

      Ciao Milena, credo che la scelta più saggia è affiancare Amway ad un lavoro tradizionale e lasciare quest’ultimo quando il reddito della tua attività Amway è doppio (o comunque superiore) al reddito del tuo lavoro.

      Rispondi
  48. Milena Pieralli

    Grazie.. In effetti è la scelta più razionale, anche perché l’attività Amway comporta delle spese da sostenere.

    Rispondi
    1. aboitaly Autore articolo

      Ci dono degli esempi di persone che hanno costruito una redditizia attività in poco tempo ma non sono la maggioranza. E poi creare un reddito extra inizialmente con Amway è meglio perché ti permette di essere più rilassata con le persone… In quanto non hai strettamente bisogno di loro.

      Rispondi
  49. Milena Pieralli

    Già… All’inizio per guadagnare da quello che ho capito bisogna vendere vendere vendere, con le linee occorre tempo, senza contare che mi sono trasferita da poco in un paesino e le mie conoscenze sono limitate.. Ma chi guadagna subito, cosa fa? Va porta a porta suonando i campanelli dalla mattina alla sera? Se c’è qualcuno in questo blog che ha suggerimenti da darmi, accetto volentieri, altrimenti lunedì prossimo entro a lavorare in una fabbrica di confezionamento e svolgo l’attività part time. Il mio sponsor dice che vendere questi prodotti è difficilissimo, ma altre persone sostengono il contrario… Aspetto suggerimenti pratici!! Grazie

    Rispondi
    1. Pippo

      Ciao Milena……..penso che i migliori suggerimenti possa darteli il tuo sponsor che ha a cuore il raggiungimento dei tuoi risultati.
      Nessuno di noi in questo blog puo’ assumersi la responsabilità di consigliarti in merito perchè rischieremmo di indirizzarti in un percorso sbagliato compromettendo un futuro che sono sicuro,visto il coraggio che hai di chiedere e non di giudicare,sarà meraviglioso.
      Fortunato il tuo sponsor ad averti trovato.
      In bocca al lupo

      Rispondi
  50. Aldo

    Ciao Milena.
    Mi unisco alle opinioni dei miei “colleghi” espresse sino ad ora.
    L’attività di Amway, come tutte le attività imprenditoriali, richiedete tempo per essere costruita e diventare redditizia stabilmente nel tempo.
    Vorrei , però, ricordare che l’opzione della vendita dei prodotti potrebbe essere una valida opzione per crearsi un reddito più veloce rispetto alla costruzione dell’organizzazione.
    Su alcune linee di prodotti i margini sono decisamente interessanti (eSpring, Nutrilite, Artistry,..)
    Fatti dare alcune indicazioni da chi ti ha contattato.
    In ogni caso, ti consiglio di non perdere questa opportunità e spero tu possa risolvere le tue urgenze economiche.
    Buona fortuna

    Rispondi
  51. Milena Pieralli

    Ciao Aldo,
    grazie per il tuo prezioso intervento… Mi piacerebbe vendere ma prima dovrei imparare, visto che non ho mai fatto questo lavoro… E poi da chi e dove andare?

    Rispondi
  52. Aldo

    CIao Milena.
    Non ho capito se hai conosciuto Amway attraverso la presentazione di qualcuno di noi (incaricati) oppure no.

    Se sei stata contattata da qualcuno che ti ha presentato il piano marketing, ti invito a rivolgerti a questa persona ed eventualmente anche al suo distributore diretto platino che è la prima persona di riferimento e con esperienza nell’organizzazione.

    Se, invece, non conosci nessuno tra le tue amicizie che svolge già l’attività di Amway, puoi sempre andare sul sito di Amway nella sezione “Avviare un’attività” e cliccare su “Trova un incaricato alle vendite”.

    In alternativa, puoi provare a chiedere su questo blog se c’è qualcuno disposto a darti ulteriori ragguagli.

    Ovviamente, mi rendo disponibile anche io nel caso ti interessi.

    Indipendentemente da quella che sarà la tua scelta, ti invito a documentarti e raccogliere più informazioni possibile prima di decidere di iniziare l’attività.

    Non farti mai problemi a chiedere tutte le cose che ti vengono in mente alla persona che ti presenterà l’attività. In Amway non ci sono segreti e le cose sono alla luce del sole.

    Un buon punto di partenza per iniziare a capire di più è sicuramente il sito di Amway e questo blog.

    Rispondi
  53. nicoletta

    ciao a tutti,sono Nicoletta,incaricata amway da 2 mesi. sono contentissima dei prodotti e li raccomando molto.Adesso per un ufficio,mi hanno chiesto le schede tecniche dei prodotti (che ho) corredate dei vari simboli di eventuale tossicità,smaltimento ecc. che non ci sono. Lo so che gran parte dei prodotti sono biologici e di ottima qualità,ma se per esempio un bambino ingerisce per sbaglio lo Zoom, che deve fare? potete farmi sapere dove trovo tali info? rischio di perdere un cliente.grazie

    Rispondi
    1. tivioli massimo

      Ciao a tutti, sono Massimo, sono stato incaricato Amway dal 1996 al 2007 con buoni risultati (distributore diretto per 4 anni consecutivi e una linea staccata per diversi mesi) un periodo della nostra vita famigliare fantastico, (1 viaggio premio ad Orlando USA – e 1 viaggio a Siviglia Spagna) grande entusiasmo e condivisione…….ma poca e oggi ne sono consapevole, veramente poca formazione personale.
      a febbraio di quest’anno io e mia moglie ci siamo riscritti, attualmente siamo un bellissimo 3% con motivazione e consapevolezza che il percorso formativo e il risultato dipende solo dalla nostra voglia di imperare e di rimettersi quotidianamente in discussione.
      ultima informazione, per chi desidera iniziare, ad agosto ho compiuto 57 anni, il tempo passa ma i sogni no…….un abbraccio a tutti

      Rispondi
  54. damiano

    ciao a tutti io ho 27 anni e sono incaricato amway da circa un anno,fino ad ora non ho avuto risultati eclatanti o bonus straordinari ma non do colpe all’attività che non funziona o a qualcos’altro,per vari motivi non mi sono impegnato molto ma ascolto il cep,vado agli open,ai bbs e wes,i prodotti sono ottimi……ho voglia di crescere con questa attività.

    Rispondi
  55. Pietro

    Ciao!
    Una domanda:
    Io amo i prodotti Amway, ma detesto stare in mezzo alle persone, immagino che questo tipo di attività mi sia preclusa, giusto?

    Rispondi
    1. Giacomo

      Perchè parlare di attività preclusa. A prescindere che stare in mezzo alla gente è fantastico puoi sempre far felici altre persone proponendo loro prodotti amway, saranno loro poi a decidere, con lo stesso amore che hai tu per i prodotti, che cosa fare, non credi ?

      Rispondi
  56. Chiara

    ciao, sono un’incaricata Amway con N21.
    complimenti per il blog, molto interessante!
    e tu di quale organizzazione fai parte? grazie!

    Rispondi
  57. Fernando

    il tuo blog serve a molti incaricati per essere aggiornati ma anche a molte persone per approfondire e chiarirsi le idee prima di cominciare! ti ringrazio per l’aiuto che dai a molte attività Amway in tutta Italia e ti auguro il meglio nella vita e nel business Amway!

    Rispondi
  58. valeale21

    E’ importante mostrare questo blog prima che i prospect o clienti guardino su qualsiasi altro forum dove la disinformazione è tremendamente ordinaria. Meglio questo blog che, nel bene e nel male, aiuterà alla vera informazione. Grazie e complimenti!

    Rispondi
  59. Francesco

    Ragazzi e ragazze oggi come oggi che il lavoro non si trova, le aziende chiudono, le famiglie cercano di risparmiare il piu possibile e pretendendo il piu possibile qualita, be posso dire che in questo periodo, chi riesce a capire il sistema amway, amway e proprio una man santa come si dice dalle mie parti. Blog che dicono male di amway, per chi conosce bene questo sistema e chi lo spiega bene….. be hanno i giorni contati questi blog e spero che falliscano presto.

    Rispondi
  60. Riccardo

    Mi sono imbattuto in questo blog e non avendo molto tempo da dedicare alla lettura, potrei dare un giudizio errato. Mi sembra molto serio e documentato, frutto di ricerche approfondite. Purtroppo per quanto si cerchi di chiarire, alla maggioranza resta sempre il “dubbio”. Per quanto questa azienda esista e prolifichi da oltre 50 anni, ancora esistono persone scettiche e prevenute. Per fortuna. Pensate se tutti facessero attività AMWAY…… Pensate se tutti avessero un’edicola, una farmacia o un negozio di abbigliamento, dove potremmo trovare i clienti se tutti fossero venditori? La professione di venditore è per chi se la merita e non è per tutti. E’ molto più semplice andare in ufficio o in fabbrica per 8 ore e 5 giorni alla settimana, piuttosto che crearsi un target di vendita, un “book” di prodotti, e poi seguire i clienti, consigliarli e chiarendogli i dubbi.
    Oggi questo lavoro, perché dobbiamo chiamarlo come deve essere chiamato, necessità di applicazione, preparazione ed entusiasmo, come qualsiasi altro lavoro.
    Non possiamo girargli intorno come si faceva 20 anni fa,quando ho iniziato.
    Allora era una novità e si poteva anche presentarlo con “effetti speciali”, adesso è consolidato e dobbiamo presentarlo nel modo giusto:
    ATTIVITA’ DI VENDITA, DISTRIBUZIONE E LEADERSHIP, con bassissimi costi di avviamento e senza limiti.
    Ne convenite?

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...