Ricominciare l’attività Amway

Ci scrive Federico, lasciando un lungo commento ad un articolo del blog. Credo valga la pena riportarlo in quanto rappresenta l’esperienza di molte persone oggi nei confronti del business Amway.

Ecco il commento di Federico: “Ciao, sono un imprenditore e faccio parte di N21 da 4 anni, sono stato incaricato Amway, dal 92 al 95 con gli Swarzt con buon successo, poi ho deciso di provare altre esperienze. Ho fatto altri network, ma tutti finiti male, società fallite ecc. Comunque grazie alle esperienze acquisite ho potuto sviluppare una mentalità imprenditoriale che mi ha permesso di aprire una mia società nella Nautica. Tutto bene fino al 2008, quando la crisi mondiale ha colpito il settore.Tutto sommato a me non è andata così male anche se i fatturati sono calati e ricevere i normali pagamenti è diventato difficile. Un signore che non conoscevo mi ha parlato di un progetto d’affari, sono andato a valutare e ho ritrovato Amway! Era sempre nel mio cuore, non l’avevo mai dimenticata, avevo solo pensato ad altro! Mi parlavano di un sistema che non conoscevo, così sono andato ha verificare di persona, trovando un metodo ed un gruppo di professionisti di altissimo livello. Non mi sono impegnato da subito e non ho creduto di risolvere tutti i problemi, ma ho trovato un posto dove venivo accolto per quello che ero e mi hanno permesso di crescere con calma senza nessuna pressione. Ho trovato molto giovamento nell’utilizzare nutrilite e tutti i prodotti in genere, sono, diciamo un buon consumatore! Raggiunto un giusto livello di crescità personale, ho deciso di impegnarmi e anche l’attività ha cominciato ha crescere. Cosa era cambiato? L’attività? i prodotti? il Piano di Marketing? no, ero cambiato io! Non avrei mai pensato a 56 anni di sentirmi così entusiasta della vita! Fosse solo per questo vale la pena per me di continuare! Aiutare altre persone a riscoprire che possono sognare! è spettacolare!”

Se avete esperienze significative come quella di Federico inviatecele via email, sarà nostra cura pubblicarle sul blog.

Annunci

11 pensieri su “Ricominciare l’attività Amway

  1. Valeria

    grande!!!!io ho incominciato a luglio ma ho subito avuto ottimi risultati….sono troppo felice!faccio già un lavoro bellissimo ma amway è una opportunità unica di successo.in bocca al lupo e…go diamond !!!
    un saluto
    valeria

    Rispondi
  2. Alfonso

    io ho gia’ smesso dopo 2 anni di attivita’, senza aime’ risultati nonostante l’ impegno che gli ho dedicato. Il mio sponsor al suo esordio alcuni anni fa’, aveva subito inserito nella sua squadra circa 10 persone ed ha potuto continuare anche grazie a questo per farsi vedere attivo e volenteroso e di esempio per gli altri. Purtroppo dopo i 2 anni non ho piu’ avuto la costanza di insistere con altre persone avendo completato la “lista” di persone conosciute, ma con cio’ nessuno deve mollare perche’ il SISTEMA di questa impresa funziona per tutti a patto che continuiamo ad usarlo, non fate come me che sono un pollo, vivete da aquile anche se per ora siete in un pollaio e prima o poi spiccherete il volo !

    Rispondi
  3. Aldo

    Anche io , come Federico, ho deciso di riprendere l’attività di Amway che avevo iniziato nel 1993 e sospeso verso il 2000 dopo aver raggiunto la qualifica di Platino. Come sempre mi dicevano, la caratteristica di questa attività è che nessuno ti può costringere a fare nulla e si è VERAMENTE liberi di gestirla come si preferisce.
    Sono passati più di dieci anni da quando mi sono fermato ma Amway non si è mai fermata.
    In questi anni, ovviamente ho mantenuto il codice attivo e su ogni Amagram vedevo persone che conoscevo ottenere nuove qualifiche e, alcuni, addirittura raggiungere livelli importanti (smeraldo, diamante, etc.).
    Ora che la mia attività tradizionale (come tante altre) inizia ad avere un po’ di difficoltà, ho deciso di riprendere in mano Amway perchè ritengo sia una delle poche opportunità (se non l’unica) che permette di avere un’attività in proprio con un potenziale praticamente illimitato.
    Mi permetto di fare questa affermazione dopo aver fatto tutti i percorsi lavorativi (dipendente, professionista e imprenditore) ed aver provato sulla mia pelle cosa significa rischiare e lavorare 12/14 ore al giorno per, alla fine, ritrovarti con un pugno di mosche in mano e tante tasse da pagare.
    Invito chiunque legga questa blog a tenere sempre in considerazione questa fantastica attività che, dopo oltre 60 anni di vita, non ha più nulla da dimostrare a nessuno.
    Tocca solo a noi darci da fare per godere dei frutti che può dare !!!
    Auguri a tutti

    Rispondi
    1. stefano

      Ma come puoi dire che questa attivita’ puo’ risolverti i problemi economici se dal fatturato totale 2011 risulta un fatturato mensile ad incaricato di circa 300 euro?

      Rispondi
      1. monica

        Forse non ti e’ stato spiegato bene il concetto su cui si basa l’attività e cio il network, un consumo di 300 euro moltiplicato per migliaia di famiglie e i margini che generalmente sono nella distribuzione nel nostro sistema vengono ridistribuiti a noi!!

  4. Valter Michieletto

    E presto detto, dei circa 3 milioni di incaricati registrati, cioè con il codice attivo, solamente il 20% ha preso seriamente in considerazione questa opportunità impegnandosi come farebbero con un lavoro di stampo tradizionale, il restante 80% fa poco o nulla, nel senso che si limitano tante volte a fare il primo ordine e qualche altro ordine sporadico per uso personale.
    Ne risulta che il restante 20% che produce fatturato sviluppando e seguendo una rete di clienti fidelizzati e impegnandosi nella sponsorizzazione di nuove famiglie bisognose di un reddito aggiuntivo, sono professionisti seri e preparati, alla stregua di un imprenditore che vuol far crescere la sua attività.
    E per questo motivo molte persone possono realizzare redditi anche molto importanti, quel 20% che costruisce con costanza e serietà impegnandosi avranno successo
    Cordiali saluti Valter

    Rispondi
  5. antonella

    mi chiamo Antonella e sono un incaricato AMWAY ,vorrei suggerimenti ! come faccio a crearmi una clientela? datemi una mano sono un pò csoraggiata !!!

    Rispondi
  6. Aldo

    Ciao Antonella.

    Come tutti, anche tu avrai uno sponsor ed una linea di sponsorizzazione.
    Il miglior consiglio che possiamo darti è quello di chiedere aiuto ed assistenza a loro che sono le uniche persone che hanno un interesse in te e che sicuramente conoscono la tua situazione e sapranno consigliarti nel modo migliore.

    In linea generale, quello che posso dirti, è che il miglior modo per crearsi clienti è quello innanzitutto di essere noi i primi consumatori dei prodotti e rendersi conto della loro validità. Fatto questo, viene molto naturale promuoverli ad amici e conoscenti.

    In seconda istanza, puoi specializzarti seguendo i corsi presenti sul sito di Amway nella sezione “Amway Academy” e consultare le fantastiche guide ai prodotti.

    Buona lavoro

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...